Costruzione del nuovo polo scolastico nel comune di Fornelli- II° lotto funzionale. Attrezzature sportive a servizio delle infrastrutture scolastiche – Comune di Fornelli

Costruzione del nuovo polo scolastico nel comune di Fornelli- II° lotto funzionale. Attrezzature sportive a servizio delle infrastrutture scolastiche - Comune di Fornelli

IMPORTO: Euro 572.756,30

CATEGORIE SOA: OG 1 Classe II; OG 11 Classe I;

SERVIZI BIM: ARCH, STR, MEP, SIC

POSIZIONE: 1 POSTO

CONCORRENTE: EUROPA 2002 S.R.L.

Migliorie proposte per l’esecuzione dei lavori:

  • Miglioramento funzionale-prestazionale dell’opera in generale: Miglioramento prestazionale degli elementi costituenti l’involucro edilizio compresa l’individuazione di soluzioni, anche modulari per il miglioramento della funzionalità dei sistemi di predisposizione per implementazione dell’intero complesso sportivo. Miglioramento dell’efficienza complessiva del sistema di trattamento delle acque sia di adduzione, di circolazione che di scarico.
  • Miglioramento dell’efficienza, dell’incremento prestazionale e manutentivo degli impianti: Adozione di tecnologie impiantistiche finalizzate al miglioramento dell’affidabilità, efficienza funzionale, semplicità gestionale e manutentiva degli impianti tecnologici che tengano conto della necessità della successiva implementazione degli stessi. Individuazione di soluzioni finalizzate al miglioramento prestazionale e gestionale del sistema di trattamento dell’aria e del microclima compreso l’individuazione di elementi dell’impianto in grado di migliorare le prestazioni gestionali/manutentive. Interventi finalizzati all’incremento del livello prestazionale, manutentivo e semplicità gestionale del sistema di produzione del calore sia per gli impianti di riscaldamento che per la produzione di acqua calda sanitaria che per il riscaldamento dell’acqua della vasca natatoria.
  • Razionalizzazione degli interventi con riferimento alle fasi realizzative, all’organizzazione del cantiere e agli aspetti della sicurezza, minimizzando il disagio alla popolazione tramite limitazione del rumore, emissioni, polveri e fango sull’area di intervento, continuità di utilizzo delle strade e continuità dei servizi e dei sottoservizi, consentendo, ove possibile, l’accesso alle aree e ai fabbricati limitrofi durante i lavori.

Share: