Lavori di realizzazione del nuovo complesso S. Arcangelo destinato ad ospitare la Fabbrica del Carnevale e la Casa della Musica del Comune di Fano

Lavori di realizzazione del nuovo complesso S. Arcangelo destinato ad ospitare la Fabbrica del Carnevale e la Casa della Musica del Comune di Fano

IMPORTO: Euro 5.675.027,22

CATEGORIE SOA: OG 2 Classe IV – bis; OG 11 Classe III; OS 18-A Classe III – bis; OS 18-B Classe II; OS 23 Classe II;

TERMINE PRESENTAZIONE OFFERTE: ore 12.00 del 20/10/2021

SERVIZI BIM: ARCH, STR, MEP, SIC

  • Migliorie proposte per l’esecuzione dei lavori:
  • Cantierizzazione e mitigazione dell’impatto del cantiere con la scuola Padalino
    • Migliorie dell’organizzazione e sviluppo del cantiere finalizzate alla continuità della fruizione delle aree limitrofe non interessate dall’intervento, in particolare la Scuola Padalino, alla riduzione degli impatti sull’ambiente, sulla viabilità e sui parcheggi. Il concorrente dovrà presentare una relazione descrittiva nella quale evidenziare le procedure organizzative che intende adottare per la gestione del cantiere, che descrivano nel dettaglio:
      1. Idonei dispositivi atti al contenimento delle polveri, quali schermature e specifiche misure per ridurre il rumore e il particolato in sospensione;
      2. l’organizzazione e sviluppo del cantiere finalizzati alla mitigazione dell’impatto trasmesso alle ordinarie attività in essere (attività scolastiche, residenziali, lavorative ecc.) e con riferimento altresì agli effetti prodotti sul traffico, all’inquinamento acustico e alle polveri. Si dovrà favorire l’accentramento delle lavorazioni maggiormente rumorose e impattanti nelle ore pomeridiane nonché negli eventuali giorni di sospensione dell’attività didattica;
      3. la delimitazione delle aree di cantiere, delle aree di stoccaggio dei materiali da utilizzare e quelli di risulta;
      4. l’organizzazione delle aree di cantiere interessate dalle lavorazioni con particolare riferimento agli accorgimenti adottati finalizzati a garantire la continuità della fruizione delle parti non interessate dall’intervento;
      5. l’ottimizzazione della gestione degli approvvigionamenti del materiale e relativa movimentazione verso e nell’ambito del cantiere, con particolare riferimento ai manufatti di notevoli dimensioni;
      6. misure tese a migliorare la sicurezza, la salute e il comfort dei lavoratori impegnati nell’opera e la riduzione del disagio antropico.
  • Professionalità ed esperienza
    • Il Concorrente dovrà illustrare in dettaglio quanto segue:
      – organigramma di cantiere;
      -elenco del personale che, in caso di aggiudicazione, sarà effettivamente impiegato nell’appalto, comprese le qualifiche, le competenze e le esperienze specifiche di ciascuno, di tipo tecnico, ambientale ed in cantieri analoghi.
  • Modalità di interazione con il Direttore artistico.
    • Sarà valutata positivamente l’interazione del Concorrente con il Direttore Artistico, finalizzata alla positiva esecuzione delle cinque installazioni artistiche (Vitruvium transfert, Magic Cube, Lighting walls, Bio-building machine, Front street installation) che per loro definizione concettuale, fanno parte di una serie di opere ove le caratteristiche di unicità e di espressione creativa esulano dai parametri normativi e procedurali comunemente utilizzati per la definizione esecutiva di un progetto di tipo edilizio-architettonico.
  • Demolizione edificio esistente.
    • Saranno valutate positivamente le proposte metodologiche ed esecutive per la demolizione della parte dell’edificio esistente su Corso Matteotti. Saranno valutate le metodologie e le attrezzature utilizzate per la demolizione, le soluzioni atte a ridurre l’inquinamento acustico e il contenimento delle polveri con particolare riferimento alla scuola Padalino, nonché ridurre le interferenze con gli edifici, le strade e gli spazi verdi circostanti, le metodologie dello smaltimento dei materiali di risulta.
  • Manutenzione dell’Opera.
    • Il Concorrente, ai fini della valutazione, dovrà illustrare in dettaglio la proposta di manutenzione dell’opera realizzata, per un periodo non superiore a cinque anni, assumendo, con obbligo di sottoscrizione del contratto di manutenzione contestualmente al collaudo delle opere, i seguenti oneri:
      – verifica e/o controllo periodico delle opere eseguite, edili ed impiantistiche, in conformità a quanto previsto dal libretto di fabbricato/manutenzione;
      – manutenzione generale delle opere eseguite, edili ed impiantistiche, obbligandosi sia alla sostituzione dei materiali e/o delle componenti impiantistiche che si mostrassero difettose ancorché collaudate, sia alla riparazione di tutti i guasti che dovessero verificarsi anche in conseguenza dell’uso, purché corretto, delle opere medesime, gestione degli interventi manutentivi da eseguire in pronto intervento;
      – ogni onere relativo alla stipula dei contratti di verifica e manutenzione relativi a impianti antincendio e/o presidi antincendio, impianti in genere per i quali tali contratti siano normativamente obbligatori.
  • Informazione al committente per la gestione e l’utilizzo degli impianti tecnologici.
    • Sarà valutato positivamente il concorrente che si rende disponibile a fornire informazioni teoriche, pratiche e scritte per la formazione del personale preposto individuato dal committente relativamente ai seguenti ambiti:
      a) impianto elettrico, telefonico, dati
      b) impianto fotovoltaico
      c) impianto di riscaldamento, ACS;
      d) impianto antincendio
      e) impianto ricambio aria
      f) impianto idrico sanitario;
      h) impianto anti-intrusione.
  • Direttore di cantiere.
    • Sarà valutato positivamente il concorrente che si impegna ad assicurare la presenza in loco di un direttore di cantiere di adeguata esperienza e professionalità.
      Il punteggio sarà assegnato secondo i seguenti parametri: tipologia di rapporto con l’impresa, che deve sussistere al momento della presentazione dell’offerta da parte del concorrente, titolo di studio, anzianità lavorativa maturata dopo il conseguimento del titolo di studio dichiarato.
  • Certificazioni d’impresa
  • • Certificazione aziendale ISO 9001
    • Certificazione di Sicurezza OHSAA 18000
    • Certificazione ambientale ISO 14001

Share: