Realizzazione Del Nuovo Edificio Ospedaliero Denominato Mire – Maternita’ Infanzia Reggio Emilia – Servizio Sanitario Regionale Emilia Romagna

Realizzazione Del Nuovo Edificio Ospedaliero Denominato Mire – Maternita’ Infanzia Reggio Emilia – Servizio Sanitario Regionale Emilia Romagna

IMPORTO: Euro 33.653.300,00

CATEGORIE SOA: OG 1 Classe VI; OS 1 Classe II; OS 6 Classe IV; OS 30 Classe V; OS 18-B Classe V; OG 3 Classe II; OS 28 Classe V; OS 3 Classe IV; OS 8 Classe II; OS 4 Classe II; OS 18-A Classe III; OS 25 Classe I;

SERVIZI BIM: ARCH, STR, MEP, SIC

POSIZIONE: 3 POSTO

CONCORRENTE: ATI: Manelli Impresa Srl;  Radar Srl; LARENTIS LORENZ s.r.l.;

Migliorie proposte per l’esecuzione dei lavori:

  • Qualità funzionale ed estetica dei componenti edili
    • Proposte relative ai sistemi di facciata volte al miglioramento della qualità estetica e funzionale, delle prestazioni energetiche e della manutenibilità
    • Proposte migliorative delle soluzioni interne volte alla durabilità delle finiture degli ambienti e alla riduzione dei costi manutentivi
    • Proposte migliorative delle finiture interne con studio dei materiali e dei cromatismi finalizzate al confort e all’umanizzazione degli ambienti
    • Proposte migliorative della qualità estetica-funzionale, della durabilità, della flessibilità e manutenibilità delle Sale Operatorie e dei Box della T.I.N.
    • Proposte migliorative della qualità estetica-funzionale, della durabilità manutenibilità delle pavimentazioni aree esterne e corte interna
  • Caratteristiche tecnologiche e costruttive dell’opera
    • Soluzioni migliorative dell’accessibilità, fruibilità e orientamento nell’edificio da parte della più ampia pluralità di utenti per differenti capacità motorie, percettive e cognitive
    • Soluzioni migliorative della sicurezza e della salvaguardia dell’opera in caso di emergenza
    • Soluzioni migliorative della funzionalità e della manutenibilità dei dispositivi di vincolo dinamico denominati “shock-transmitters”
  • Caratteristiche prestazionali ed energetiche dei componenti impianti elettrici e speciali
    • Proposte migliorative delle prestazioni illuminotecniche, energetiche e della qualità estetica delle apparecchiature di illuminazione esterna
    • Proposte migliorative della qualità estetica e funzionale dei corpi illuminanti interni
    • Proposte migliorative della sicurezza, della durabilità e della manutenibilità delle apparecchiature elettriche della cabina MT-BT
    • Proposte migliorative della funzionalità e delle prestazioni dell’impianto di chiamata paziente-infermiere
    • Proposte migliorative per la supervisione degli impianti elettrici e speciali ed il monitoraggio dei consumi energetici dell’edificio
  • Caratteristiche prestazionali ed energetiche dei componenti impianti
    meccanici

    • Soluzioni migliorative delle prestazioni funzionali ed energetiche degli impianti di ventilazione meccanica e dei sistemi di pompaggio
    • Proposte migliorative della gestione integrata e centralizzata delle
      schermature solari esterne
    • Proposte di potenziamento di portate e di contemporaneità nella rete di distribuzione dell’ossigeno dei reparti e delle dorsali principali
    • Proposte migliorative per la supervisione degli impianti meccanici ed il
      monitoraggio dei consumi energetici dell’edificio
  • Criteri ambientali
    • Proposte relative alla gestione degli aspetti ambientali finalizzate a garantire la rispondenza dell’opera ai criteri ambientali minimi, alla redazione del bilancio materico finale e alla certificazione dell’assenza di composti organici volatili e sostanze nocive
  • Aspetti organizzativi di governo e aspetti di gestione del cantiere
    • Gestione ambientale del cantiere
    • Proposta di conduzione e controllo dell’esecuzione dell’appalto con struttura e strumenti di Project management
    • Proposta di sistemi di controllo del personale impiegato e gestione
      documentale sicurezza
  • Redazione as built
    • Redazione degli elaborati as built con strumenti digitali con standard BIM

Share: