Realizzazione Edificio Piazza Municipio A Vallerotonda – Scuola Infanzia, Primaria E Secondaria – Comune di Vallerotonda

Realizzazione Edificio Piazza Municipio A Vallerotonda – Scuola Infanzia, Primaria E Secondaria - Comune di Vallerotonda

IMPORTO: Euro 2.639.391,20

CATEGORIE SOA:  OG 1 Classe IV;

TERMINE PRESENTAZIONE OFFERTE: ore 12:00 del  05/02/2023

SERVIZI BIM: ARCH, STR, MEP, SIC

Migliorie proposte per l’esecuzione dei lavori di miglioramento fabbricato:

  • Qualità e Pregio Tecnico
    • Proposte e soluzioni migliorative coerenti con il progetto posto a base di gara nel rispetto dei CAM. A titolo esemplificativo e non esaustivo potranno essere oggetto di proposte: miglioramento della funzionalità e fruibilità dell’edificio attraverso il completamento delle finiture delle componenti interne del fabbricato (pavimenti, porte, controsoffitti, serramenti, ecc..)
    • Proposte qualitative e quantitative delle soluzioni migliorative coerenti con il progetto posto a base di gara. A titolo esemplificativo e non esaustivo potranno essere oggetto di proposte: miglioramento delle caratteristiche delle componenti interne del fabbricato (arredi, soluzioni tecnologiche ecc..) volto all’incremento del benessere degli occupanti, al miglioramento della fruibilità, al contenimento dei disturbi dal rumore;
    • Proposte qualitative e quantitative delle soluzioni migliorative coerenti con il progetto posto a base di gara.
      A titolo esemplificativo e non esaustivo potranno essere oggetto di proposte: miglioramento delle caratteristiche delle componenti esterne del fabbricato (miglioramenti accessi delle aree esterne, ecc..) volto all’incremento dell’accesso e della fruibilità degli occupanti;
    • Proposte qualitative e quantitative delle soluzioni migliorative coerenti con il progetto posto a base di gara.
      A titolo esemplificativo e non esaustivo potranno essere oggetto di proposte: miglioramento delle caratteristiche delle componenti energetiche del fabbricato (fotovoltaico, solare termico, ecc..)
  • Modalità di gestione del cantiere
    • Procedure organizzative e modalità di gestione riguardanti i rifiuti prodotti in cantiere.
      Con riferimento al presente sub criterio di valutazione la commissione giudicatrice esprimerà la propria valutazione in base al seguente criterio motivazionale: accorgimento, procedure interne e logistica specifica del cantiere per l’individuazione delle aree destinate all’accumulo dei rifiuti; modalità e cadenza del trasporto in discarica e gestione della documentazione derivante dal conferimento.
    • Modalità esecutive, organizzazione del cantiere e gestione dello stesso coerenti con il progetto posto a base di gara. Con riferimento al presente sub criterio di valutazione la commissione giudicatrice esprimerà la propria valutazione in base al seguente criterio motivazionale: soluzioni migliorative alla mitigazione delle polveri e dei rumori; modalità di sorveglianza del cantiere, monitoraggio e controlli sui movimenti di mezzi e personale; modalità di esecuzione dei lavori con individuazione e redazione di piani atti a mitigare l’impatto dei lavori, migliorare la sicurezza del cantiere, risoluzione delle interferenze; quantità e funzionalità di strumentazione, mezzi, attrezzature di cantiere fisse e mobili, utilizzati dal concorrente per l’intervento.
  • Manutenzione e Gestione dell’opera
    • Proposte migliorative aggiuntive al piano di manutenzione del progetto posto a base di gara, finalizzate a garantire i massimi indici di efficienza, affidabilità ed economicità nella fase di esercizio e a limitare gli interventi di manutenzione. A titolo esemplificativo e non esaustivo potranno essere oggetto di proposte: soluzioni migliorative in termini di materiali ecocompatibili a parità di risposta prestazionale con materiali standardizzati nella pratica edilizia; proposte integrative relative alla manutenzione, volte ad assicurare la piena efficienza e funzionalità dell’opera nel suo complesso, con indicazione della durata, della frequenza e delle modalità della eventuale manutenzione ordinaria post-collaudo proposta dal concorrente.
  • Criteri Premiali ex art. 47 del D.L. 77/2021, L. 108/2021, per tutta la durata del contratto:
    • Promuovere l’imprenditoria femminile. Obbligo di assicurare in caso di aggiudicazione una quota pari ad almeno il 30%, delle assunzioni necessarie per l’esecuzione del contratto o per la realizzazione delle attività ad esso connesse o strumentali.
    • Assunzione di giovani di età inferiore a 36 anni. Obbligo di assicurare in caso di aggiudicazione una quota pari ad almeno il 30%, delle assunzioni necessarie per l’esecuzione del contratto o per la realizzazione delle attività ad esso connesse o strumentali.
    • Inclusione lavorativa delle persone disabili
    • Nei tre anni antecedenti la data di scadenza del termine di presentazione delle offerte, non risulti destinatario di accertamenti relativi ad atti o comportamenti discriminatori ai sensi dell’articolo 44 del D.Lgs 25 luglio 1998, n. 286, dell’articolo 4 del 9 luglio 2003, n. 215, dell’articolo 4 del D.Lgs 9 luglio 2003, n. 216, dell’articolo 3 della legge 1° marzo 2006, n. 67, degli articoli 35 e 55-quinquies del D.Lgs. 11 aprile 2006, n. 198, ovvero dell’articolo 54 del D.Lgs. 26 marzo 2001, n. 151.

Share: