Progettazione definitiva ed esecutiva dell’asilo nido in località Mastrazze – Monte San Giovanni Campano

Progettazione definitiva ed esecutiva dell'asilo nido unico comunale in località Mastrazze - Monte San Giovanni Campano

IMPORTO: Euro 2.340.163,20

CATEGORIE SOA: OG 1 Classe IV; OG 11 Classe II; OS 30 Classe I; OS 28 Classe I; OS 3 Classe I;

CATEGORIE DI PROGETTAZIONE: E.08; S.03; IA.01; IA.02; IA.03;

SERVIZI BIM: ARCH; STR; MEP; SIC

La presente commessa riguarda la progettazione definitiva ed esecutiva per la realizzazione di un asilo nido nel comune di Monte San Giovanni Campano.

L’edificio sarà ad un unico livello con capienza massima di 65 bambini, diviso in due blocchi funzionali, è caratterizzato da un ampio androne d’ingresso dotato di una grande superficie vetrata per consentire l’organizzazione di occasionali, piccole attività collettive al chiuso. L’androne sarà arretrato in modo da creare uno spazio coperto ampio, una sorta di invito che rievoca l’abbraccio materno.

Le aule saranno progettate per garantire la massima flessibilità degli spazi, saranno orientate tutte a sud in modo da avere la massima luminosità possibile durante le giornate autunnali e invernali. Un corridoio centrale di distribuzione dividerà le aule per le attività libere da quelle per il riposo che insieme ai servizi sono previste A nord.

L’edificio sarà ad energia quasi zero. L’involucro sarà completamento coibentato, sia in copertura, sia alle pareti con cappotto termico, sia al solaio di fondazione. Inoltre sarà dotato di un impianto fotovoltaico da 55,35 kW, dimensionato secondo la normativa vigente, a servizio sia delle pompe di calore sia dei consumi elettrici della scuola. I frangisole nella facciata a sud contribuiranno all’ombreggiamento nel periodo estivo.

L’edificio sarà dotato di impianto di riscaldamento/raffrescamento a pavimento, in modo da poter avere il massimo comfort sia in inverno che in estate.

Dal punto di vista strutturale la costruzione si svilupperà su un unico livello, distinta in due blocchi giuntati, avrà intelaiature di travi e pilastri in c.a. disposte lungo le due direzioni principali. Il solaio piano è previsto in latero cemento, la fondazione del tipo diretto composta da una platea in c.a. mentre le tamponature saranno in laterizio.

Share: